Solo prodotti di produttori eccellenti Oltre 900 recensioni positive
Spaghetti & Mandolino - home page / Il nostro magazine / I vini di Bolzano: l'Abbazia di Novacella

I vini di Bolzano: l'Abbazia di Novacella

La storia dell'Abbazia di Novacella è lunga nove secoli.

Fondata nel 1142 dal Beato Vescovo Artmanno di Bressanone, l'Abbazia è nata da una generosa donazione di masi e terreni dai ministeriali di Sabiona.

Da quel momento in poi, la sua storia è stata segnata da momenti cruciali, privilegi papali, la protezione dell'Imperatore Federico I Barbarossa e molto altro.

 

L'Abbazia ha resistito alle sfide, dall'incendio devastante del 1190 alla Rivolta dei Contadini nel 1525. Tuttavia, ha continuato a crescere, incorporando nuove parrocchie e ampliando la sua sfera di influenza nei secoli successivi.

Nel XIX secolo, nonostante la temporanea soppressione da parte del Regno di Baviera nel 1807, Novacella ha riaperto le sue porte nel 1816, impegnandosi ancora di più nella formazione e nell'educazione.

Un connubio perfetto tra terroir e dedizione

Nel 1630, l'Abbazia compie un passo cruciale verso la produzione di vini di qualità acquisendo vigneti a sud-ovest di Bolzano.

I vini dell'Abbazia di Novacella sono il risultato di un connubio perfetto tra clima, terreno e tipo di uva.

 

Nelle valli di Bressanone, dove le basse temperature e i terreni leggeri creano un ambiente ideale per varietà come Kerner, Sylvaner, Riesling e Grüner Veltliner, sorgono vini bianchi freschi e fruttati che catturano l'anima di questa regione unica.

 

Più a sud, a Bolzano, il clima più caldo e i suoli porfirici forniscono l'ambiente ideale per il Lagrein e la Schiava.

A Cornaiano, circondati da terreni magri, ghiaiosi e argillosi, vediamo crescere il Pinot Nero, testimone di un terroir unico e inconfondibile.

I vini dell'Abbazia sono radicati nelle loro origini, ma pronti ad abbracciare l'innovazione.

Tradizione, rispetto del rerroir e impegno per la sostenibilità

I valori che guidano l'Abbazia di Novacella resistono allo scorrere del tempo, concentrandosi sulla continua ricerca dell'eccellenza nella cura della vigna e nella produzione di vini straordinari.

 

Il rispetto profondo del terroir è evidente in ogni sfumatura del suolo che contribuisce alla ricchezza delle creazioni vinicole.

Questo rispetto è parallelo all'impegno assoluto per la natura, rivelando come solo una gestione sostenibile possa garantire la salvaguardia di un ambiente incontaminato per le generazioni future.

L'Abbazia di Novacella non solo produce vini di qualità, ma custodisce una tradizione preziosa che si manifesta in ogni dettaglio delle sue attività.

Un viaggio attraverso i secoli e i sapori di Bolzano

Molto più di un luogo di produzione vinicola; è un custode della storia, della cultura e dell'arte culinaria di Bolzano.

 

Ogni sorso dei loro vini è un viaggio attraverso i secoli, una degustazione di sapori che hanno resistito al passare del tempo.

Da un'abbondante varietà di vitigni alle tecniche di vinificazione tramandate da generazioni, i vini dell'Abbazia raccontano una storia di impegno, passione e dedizione.

Ogni bottiglia è un'opera d'arte, un tributo alla ricca tradizione enologica dell'Alto Adige.

L'eredità di Novacella continua

L'Abbazia di Novacella ha attraversato secoli di storia, portando con sé un'eredità che continua a risplendere nel panorama enogastronomico di Bolzano.

Attraverso il loro viaggio, dall'antichità fino ai giorni nostri, l'Abbazia di Novacella ha plasmato il destino della viticoltura altoatesina, contribuendo a rendere questa regione un'icona nell'universo del vino italiano.

 

Con ogni sorso, ci immergiamo non solo nei sapori distintivi, ma anche nell'anima di un luogo intriso di storia, cultura e passione enogastronomica.

S&M  - autoreS&M
Scopri
Ti potrebbe anche interessare



Ricevi il nostro kit di benvenuto

Iscriviti per ricevere l'e-book contenente le ispirazioni estive dei nostri ambasciatori e scoprire di più su Spaghetti & Mandolino, sulla filosofia e sui prodotti e produttori che potrai portare sulla tua tavola (ah, nel mezzo c'è anche un coupon sconto).